Anca Vasile

Pubblicato in Extra

Anca Vasile
Email: info@ancavasile.com


vedi anche

Proposte musicali:
Bianca e il Nero

Anca Vasile è nata in Romania nel 1979 ed inizia lo studio del violino all’età di soli quattro anni nella sua città natale Tulcea, si iscrive al Liceo di musica George Enescu di Bucarest, dove si diploma, ed infine conclude l’università di musica (sempre a Bucarest) con il massimo dei voti e una menzione speciale per partecipare a un Master dove, oltre a perfezionarsi nel violino classico, impara a suonare la viola e il violino barocco.

All’età di cinque anni ha vinto il primo premio regionale per un concorso giovanile, a undici parte per una tournée in Francia, all’età di dodici anni si presenta a Stresa (Italia) e vince il primo premio di categoria, a tredici secondo premio all’Olimpiade Nazionale di musica in Romania, l’anno seguente ritorna a Stresa e vince il primo premio Assoluto di Categoria, seguono otto premi nazionali e numerosi riconoscimenti in tutto il mondo.

In seguito viene candidata a numerosi concorsi internazionali tra cui Katrineholm in Svezia (2004), Manchester in Inghilterra (2005), Queen Elisabeth a Bruxelles in Belgio (2005), George Enescu in Bucarest Romania (2005), Violin Masters di Montecarlo (2007).

Partecipa a diversi master class, tra i più importanti citiamo Bergen (Olanda) con Mark Lubovsky (2004), Bucarest con Yvry Gitlis (2004), Bergen con Anatoly Resnikovsky e Rudolf Koelman (2005), Manchester con Yuri Torcinsky (2005), Bruxelles con Kim Nam-Num (2005), Brescia con Nabuico Aseada (2006)

è stata seguita inoltre nella sua carriera dai prestigiosi Maestri di violino romeni come Octavian Ratiu, Ion Voicu e Stefan Gheorghiu.

Nella sua carriera ha seguito anche corsi di recitazione che l’hanno portata a partecipare a spettacoli teatrali dove la musica è protagonista. Per quattro anni ha suonato come primo violino nel quartetto “Arpeggione” (uno dei più prestigiosi quartetti di Bucarest) con il quale vince il primo premio e premio speciale della giuria al concorso nazionale L. van Beethoven.

Viene ammessa nell’Orchestra della radio nazionale di Bucarest (la più giovane musicista dell’orchestra), ma rinuncia dopo sei mesi per continuare la sua carriera da solista. è stata membro dell’Ensemble Collegio Stravagante di musica barocca che l’ha portata al festival internazionale di Tagliacozzo (Roma 2005).

Ha suonato come solista con l’Orchestra del Liceo G. Enescu, Orchestra “Accademia di Musica”, Orchestra dei Fiati di Bucarest, Orchestra Universitaria di Bucarest, Filarmonica di Bacau e Filarmonica di Ramnicu Vallea.

Il suo repertorio varia dalla musica barocca a quella contemporanea passando per i grandi concerti per violino e arrivando fino alla musica da camera. La sua velocità le permette di eseguire brani impegnativi come i Capricci di Paganini con scioltezza e disinvoltura.

Ha eseguito diverse Tournée e suonato in numerose sale in Romania, Olanda, Francia, Svizzera, Svezia, Russia, Moldavia, Italia, Danimarca, Germania, Operà di Montecarlo.

Attualmente segue i corsi all’Accademia S. Cecilia di Roma e presso la Fondazione “R. Romanini “ di Brescia con il M° Domenico Nordio.

Anca suona un prestigioso violino concesso dal liutaio Fasser di Brescia usando archi del maestro Lucchi di Cremona.


Print pagePDF page