Stefano Zeni a Luci della Città

Inserito in Multimedia, Stampa, Video

E’ sempre stato circondato da tanti strumenti, da bambino sognava di suonare la tromba ma nella sua scuola non la insegnavano. Quasi casualmente ha scelto il violino e da allora non l’ha più lasciato. Stefano Zeni, polistrumentista, ci racconta la sua passione per la musica e per il suo violino, declinato in tanti generi musicali diversi. L’intervista è di Agnese Lavorgna le immagini e il montaggio di Enrico Fappani


Print pagePDF page