Stefano Zeni

Pubblicato in Chi siamo

vedi anche

Proposte musicali:
Compagnia della Vocata

Nato a Milano il 30 dicembre 1974. Diplomato in violino presso il conservatorio di Trento nel 1997 guidato da Elena Laffranchi. Ha frequentato i seminari senesi di musica jazz (estate 1999) sotto la guida di Bruno Tommaso e Gianluigi Trovesi. Si diploma in musica Jazz presso il conservatorio di Brescia nel 2004 sotto la guida di Corrado Guarino.

Musicista, compositore e arrangiatore versatile, si esibisce in diverse formazioni di musica moderna, jazz, fusion, etnica, cantautoriale, classica e folk (Mille Anni Ancora, Compagnia della Vocata, Corimè, Isaia & l’Orchestra di Radio Clochard, Gruppo Elettrogeno…).
Attualmente collabora con i seguenti musicisti: Giorgio Cordini, Ellade Bandini, Mario Arcari, Eros Cristiani, Antonio Principe, Davide Dejana, Guido Bombardieri, Vincenzo “Titti” Castrini, Francesco Palmas, Mauro Sereno e molti altri.
Negli anni ha suonato a fianco di: Sandro Gibellini, Pier Michelatti, Fulvio Sigurtà, Mauro “Otto” Ottolini, Sergio Scappini, Corrado Guarino, Stefano Bertoli, Roberto Bonati, Roberto Dani, Beppe Caruso, Kyle Gregory, Giulio Visibelli, Riccardo Tesi, Carmelo Leotta, Gianni Tomazzoni, Enrico Terragnoli.
Con la flautista Angela Citterio (primo flauto dell’orchestra “I Pomeriggi Musicali” di Milano) ha composto, registrato e rappresentato la commedia musicale in un atto unico “La Piana delle Anguane” (su testo di Raffaella Benetti).

Numerose le collaborazioni in studio di registrazione.

Polistrumentista, oltre al violino suona la viola, il bouzouki, il mandolino, il dijdgeridoo ed altri strumenti a corda, tasti e fiato.


Print pagePDF page